EPO presenta “Enea” live at Common Ground guest Roy Paci

Il quinto lavoro in studio degli EPO si chiama “Enea”.

Abbiamo scelto questo titolo perché questo disco ha rappresentato per noi un viaggio lungo quasi 3 anni, partito dalle spiagge leccesi e terminato a Roma, anche se il cuore di tutto questo tortuoso percorso è stato sicuramente Napoli e la sua lingua.

Scegliere di usare il napoletano per tutti i brani disco è stato un azzardo che pian piano si è rivelato una nuova opportunità: la voce che istintivamente cercava di esprimersi con nuove sonorità e diventava più “strumento”, costringendoci a reinventarci come musicisti.

Una tela bianca ed una nuova tavolozza di colori.

Gran parte dei brani è stata arrangiata e suonata in presa diretta ed è una mistura delle ispirazioni più disparate: brani che uniscono suggestioni sonore nord europee con la sanguigna veemenza dei canti popolari, dai Sigur Ros a “La Gatta Cenerentola” del Maestro De Simone. Storie di marinai persi in mare che cantano accompagnati da ritmi tribali; Melodie ispirate dal Pino Daniele di “vai mo’” unite al drunken beat di Kendrick Lamar.

####

Nelle ultime battute del 2015 gli EPO sono protagonisti di una “trionfale” campagna crowdfunding su Musicraiser per la realizzazione di due lavori indipendenti, entrambi con il producer Daniele “Ilmafio” Tortora (già al lavoro con Daniele Silvestri, Afterhours, Diodato) ; un EP – “Serpenti” – uscito nel Gennaio 2016, ed “Enea” (SoundFly/Self)in uscita il 1 Marzo 2019 in CD, Vinile 180 gr. e su tutti i Digital Stores, che unisce la tradizione partenopea ad un sound internazionale con Roy Paci ai fiati e con gli archi di Rodrigo D’ Erasmo (Afterhours).
Il progetto nasce nel 2000 dall’incontro tra la sensibilità artistica del chitarrista e autore Ciro Tuzzi e le idee del produttore e tastierista Mario Conte (Meg, Colapesce); l’intenzione è quella di fornire una chiave di lettura nuova e attuale a canzoni ispirate e mai banali, nel solco della tradizione del miglior songwriting italiano, e non solo.
Nel 2002 danno alle stampe il loro disco d’ esordio, “Il Mattino Ha L’Oro In Bocca”; calcano poi il palco del Premio Ciampi, conseguendo il terzo posto al premio “Fuori dal Mucchio” per il miglior albumd’esordio.
Nel 2006 esce “Silenzio Assenso”; il video di “Sporco” va in rotazione sui maggiori canali musicali e il gruppo viene invitato da Alex Infascelli a firmare il divano del programma cult Brand:New trasmesso da MTV, il cui sito lo segnala tra le migliori 10 uscite dell’anno assieme ad altri nomi di caratura mondiale.
“Ogni Cosa è Al Suo Posto” (Aprile 2012, Polosud records) annovera tra gli ospiti Marina Rei e Giovanni Truppi.

La formazione attuale:
Ciro Tuzzi (autore, voce e chitarra)
Michele De Finis (chitarra elettrica)
Jonathan Maurano (batteria)
Gabriele Lazzarotti (basso)
Mauro Rosati (piano e tastiere)
Special Guest: Roy Paci

Free entry entro le 23:00
Dalle 23:00 a mezzanotte 15€ con drink incluso
Dopo mezzanotte 20€ con drink incluso

PARTECIPA ALL'EVENTO

Related Next Event